Rettifica Sesso

Affianchiamo gli individui che si rivolgono a noi per avere riconosciuti i propri diritti come persone e come cittadini. Forniamo un affiancamento durante tutto il percorso di rettifica del sesso ponendo particolare attenzione al diritto all’identità personale. Assicurando trasparenza delle procedure e dei relativi costi, possiamo intervenire su tutto il territorio italiano.

Il requisito fondamentale, per poter pretendere la richiesta di rettifica sesso, è che l’individuo interessato abbia intrapreso un processo di transizione sessuale e che il suo aspetto fisico, così come la sua identità sociale, sia variata verso il sesso opposto a quello di nascita. Inoltre, sempre più spesso, è necessario verificare lo stato psico fisico dell’interessato.

Siamo consapevoli che il percorso di transizione sessuale può essere costoso e complesso. Per questo motivo, offriamo una completa trasparenza sulle procedure e sui relativi costi, al fine di garantire che l’assistenza sia accessibile a tutti.

Per far riconoscere il diritto anagrafico alla rettifica del sesso e ottenere l’autorizzazione all’intervento, è necessario iniziare una causa ordinaria, notificando l’atto di citazione al Pubblico Ministero presso il Tribunale della residenza del richiedente (rappresenta lo Stato Italiano in questa tipologia di cause) e, nel caso di soggetti sposati o con figli, anche a loro.

Il nostro team di professionisti è altamente qualificato e specializzato nel campo della transizione sessuale, e lavora in modo coordinato per fornire il miglior supporto possibile. Ci occupiamo di ogni aspetto del processo, dalla diagnosi all’intervento chirurgico, fino al supporto psicologico e all’accompagnamento nella costruzione della nuova identità.

Diritto Civile:

Hai bisogno di una consulenza legale?

Lasciaci i tuoi recapiti e ti ricontatteremo il prima possibile.